Donna e neonato morti durante il parto a Palermo, indaga la procu…


La Procura di Palermo sta indagando sulla morte di una donna di 39 anni, Candida Giammona, e del suo bambino; la vittima era ricoverata per il parto nella clinica Candela e durante l’intervento era stata trasferita d’urgenza nell’ospedale Buccheri La Ferla, sempre a Palermo; il neonato invece era stato trasportato nell’ospedale Civico, riporta Repubblica Palermo. I familiari hanno presentato una denuncia. I magistrati hanno disposto il sequestro delle cartelle cliniche. La donna lascia il marito e una bambina di 2 anni.

«La Clinica Candela, partecipando al dolore dei familiari della signora Candida Giammona per la tragedia che stanno vivendo – si legge in una nota dell’avvocato Massimo Cocilovo, consigliere d’amministrazione della casa di cura palermitana – rileva che da parte del proprio personale sanitario è stato fatto tutto il possibile per salvare la vita della paziente e del neonato, i cui decessi si ritiene siano stati determinati da un evento imprevisto ed imprevedibile e si affida, con piena fiducia, alle verifiche che la magistratura riterrà di effettuare». 


#Donna #neonato #morti #durante #parto #Palermo #indaga #procu
https%3A%2F%2Fwww.lastampa.it%2Fcronaca%2F2021%2F01%2F31%2Fnews%2Fdonna-e-neonato-morti-durante-il-parto-a-palermo-indaga-la-procura-1.39843544

(Visited 884 times, 1 visits today)

guarda questo